News

Danno erariale causato dal ginecologo per errata manovra chirurgica

Corte dei Conti Lombardia  – Danno erariale causato dal ginecologo per errata manovra chirurgica – Elemento soggettivo della colpa grave. Perché possa parlarsi di colpa grave occorre accer­tare che si siano ve­rificati errori non scusabili per la loro grossolanità o l'assenza delle co­gnizioni fondamentali attinenti alla...

Leggi tutto

Responsabilità medica – I presupposti applicativi della legge c.d. Balduzzi

Cassazione Penale  – Responsabilità medica – I presupposti applicativi della legge c.d. Balduzzi - La giurisprudenza consolidata della Corte di Cassazione ha affermato che la nuova normativa ha dato luogo ad una 'abolitio criminis' parziale degli artt. 589 e 590 c.p. , nei confronti dei medici, avendo ristretto l'area del penalmente rilevante individuata da questi ultimi ed avendo ritagliato implicitamente due sottofattispecie, una che conserva natura penale, caratterizzata dalla colpa grave, e l'altra divenuta penalmente...

Leggi tutto

Causalità omissiva e professione medica. Inosservanza delle linee guida o pratiche terapeutiche mediche virtuose.

Cassazione Penale  – Causalità omissiva e professione medica. Inosservanza delle linee guida o pratiche terapeutiche mediche virtuose. Risponde di omicidio colposo il medico che dimette il paziente senza procedere ad una più approfondita valutazione dell’apparato cardiovascolare mediante l’esecuzione di esami elettrocardiografici e di controlli...

Leggi tutto

Consiglio di Stato: nessun obbligo di assicurazione professionale fino al decreto (art. 3 del D.L. 158/12)

Consiglio di Stato: nessun obbligo degli esercenti le professioni sanitarie di dotarsi di assicurazione professionale fino a quando non sia emanato il decreto di cui all’art. 3 del D.L. 158/12. Il Consiglio di Stato, sez. II, con parere n. 486 del 19 febbraio 2015 ha affermato che “l'obbligo di assicurazione per gli esercenti le professioni sanitarie non possa ritenersi operante fino a quando non sarà avvenuta la pubblicazione ed esaurita la vacatio legis del D.P.R. previsto dal capoverso dell'art. 3 del D.L. 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla L. 8 novembre...

Leggi tutto