News

Corte di Cassazione Penale: responsabilità del primario

CORTE DI CASSAZIONE (Sez. Penale)– Responsabilità del primario. Il primario non può invocare il principio di affidamento. Il primario é tenuto al ruolo di supervisione nei confronti degli altri terapeuti presenti nel reparto, anche quando i pazienti sono ad essi affidati (sentenza nr. 4985/14).  FATTO: il Tribunale di Palmi ha affermato la...

Leggi tutto

Corte di Cassazione: violazione del diritto di riservatezza dei colleghi

CORTE DI CASSAZIONE (Sez. Lavoro)– Licenziamento di un medico per violazione del diritto di riservatezza dei colleghi (sentenza nr. 26143/13) FATTO: Con sentenza del 21/9 - 18/10/2010 la Corte d'appello di Torino ha rigettato l'impugnazione proposta da ------ avverso la sentenza del giudice del lavoro del Tribunale dello stesso capoluogo piemontese che gli aveva respinto...

Leggi tutto

Corte di Cassazione Penale: responsabilità per manovra inappropriata durante il parto

Il fatto Con sentenza del 2012 la Corte d'Appello di Catania, in riforma della pronuncia di primo grado, assolveva per insussistenza del fatto il sanitario imputato dal delitto che gli era stato contestato per aver cagionato il distacco intempestivo della placenta e le conseguenti gravissime lesioni riportate dal bambino, per colpa medica consistita nella esecuzione di inappropriata manovra (c.d. manovra di Kristeller) sulla paziente durante il parto.

Leggi tutto

Consiglio di Stato: tariffe delle prestazioni professionali intramoenia

CONSIGLIO DI STATO – Aumento delle tariffe delle prestazioni professionali dei medici in regime di intramoenia: le Organizzazioni sindacali mediche non sono legittimate ad intervenire nell’impugnativa. FATTO: Sia le Associazioni che i medici impugnano la delibera di Giunta regionale n. 3 del 9.1.2012, con cui la Regione Umbria ha stabilito, tra le altre misure, di assoggettare ad un aumento del 29%...

Leggi tutto

Corte di Cassazione Civile: Irap medici

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE – Irap medici: costituisce onere del contribuente, che chieda il rimborso dell'imposta asseritamente non dovuta, dare la prova dell'assenza delle condizioni impositive.  FATTO: l’Agenzia delle Entrate ha impugnato la sentenza della Commissione Tributaria Regionale di Firenze 3.11.2008, che, a conferma della sentenza C.T.P. di Firenze n. 71/08/2005, ebbe a...

Leggi tutto

Responsabilità medica, colpa grave, omicidio colposo, direttive scientifiche

Nella sentenza in epigrafe la Suprema Corte è chiamata a valutare la sussistenza a carico di un chirurgo della la colpa commissiva afferente alla lesione dei vasi durante un intervento di ernia discale, avendo il medico eseguito l’operazione violando la regola precauzionale, enunciata in letteratura, di non agire in profondità superiore a 3 centimetri. A suo discolpa l’imputato chiama in causa l'innovazione introdotta con la L. 8 novembre 2012, n. 189, art. 3. La nuova normativa prevede che l'esercente una professione sanitaria che nello svolgimento della...

Leggi tutto