News

Esercizio abusivo della professione odontoiatrica – Confisca dell’immobile

Cassazione Penale - Esercizio abusivo della professione odontoiatrica – Confisca dell’immobile  –– L'immobile adibito a studio odontoiatrico di proprietà dell'imputato e i beni al suo interno presenti 'sono stati pacificamente utilizzati per commettere i reati di cui all’art. 348 c.p. e dunque sono strumentali agli stessi'. La confisca è stata espressamente disposta per il nesso derivante dalla condotta dell'imputato, in conformità comunque a giurisprudenza di questa Suprema Corte (per il ragionevole e...

Leggi tutto

Certificato medico: nuova sentenza della Cassazione

Cassazione Penale  – Certificato medico – La Corte di Cassazione ha affermato che la diagnosi riportata nel referto ha natura di fede privilegiata, essendo preordinata alla certificazione di una situazione caduta nella sfera conoscitiva del pubblico ufficiale, che assume anche un rilievo esterno alla mera indicazione sanitaria o terapeutica. Sentenza n. 44874/15 FATTO: La Corte di Appello di Ancona ha confermato la sentenza del Tribunale di Camerino 22/01/2013 con la quale N.M.P. – assolto con altri quattro coimputati dal reato di omicidio...

Leggi tutto

Servizio del soccorso sanitario in emergenza in area extraospedaliera

Tar Lazio - Servizio del soccorso sanitario in emergenza in area extraospedaliera – Individuazione dei medici da impiegare - Carenza di legittimazione e di interesse al ricorso da parte del sindacato ricorrente - Appare evidente come il Sindacato ricorrente non possa ritenersi legittimato ad impugnare un provvedimento che potrebbe avvantaggiare solo una parte dei propri iscritti, atteso che detto Sindacato annovera tra i propri iscritti anche medici liberi professionisti e, cioè, proprio quella categoria che parte ricorrente esclude possa essere utilizzata a bordo delle auto mediche....

Leggi tutto

Dirigenza medica – Eventuale diritto al compenso per lavoro straordinario

Cassazione Civile  – Dirigenza medica – Eventuale diritto al compenso per lavoro straordinario -  In tema di dirigenza sanitaria, il principio, sancito dall'art. 65 del c.c.n.l. 5 dicembre 1996, area dirigenza medica e veterinaria, secondo il quale la corresponsione di una retribuzione di risultato compensativa anche dell'eventuale superamento dell'orario lavorativo per il conseguimento dell'obbiettivo assegnato esclude il diritto al compenso per lavoro straordinario, si applica anche al personale dirigente di struttura in posizione non apicale, rispondendo ad esigenze comuni...

Leggi tutto

Richiesta danni all'Ospedale in caso di transazione con il medico

Cassazione Civile  - Richiesta danni all'Ospedale in caso di transazione con il medico - La Corte di Cassazione ha affermato che una volta concluso il contratto di spedalità, la responsabilità della struttura nei confronti del paziente ha natura contrattuale, con conseguente applicazione dell’art. 1228 cod. civ. anche nei rapporti tra il medico e la struttura.  Pertanto la richiesta di danni nei confronti della struttura, in caso di danni da errore medico, non è preclusa da una transazione che il danneggiato abbia raggiunto con lo stesso medico. Sentenza n. 19541/15

Leggi tutto

Espressioni denigratorie dirette ad offendere la reputazione dei propri colleghi di reparto dell'ospedale

Cassazione Penale  - Espressioni denigratorie dirette ad offendere la reputazione dei propri colleghi di reparto dell'ospedale – La Corte di Cassazione ha affermato che, con riferimento al caso di specie, le dichiarazioni dell’imputata sono riconducibili all'esercizio del diritto di critica tecnico-scientifica. Invero l'affermazione circa il divieto di uso del forcipe è ovviamente un'iperbole, volendo significare che si tratta di una pratica rischiosa ed obsoleta. La ricorrente, in quanto medico già in servizio presso il nosocomio indicato, ha, invero,...

Leggi tutto